Aprile 13, 2024

Circa una settimana fa l’Azienda, per le vie brevi, ci ha comunicato che, a partire dal 1° ottobre 2023, verrà internalizzato il presidio del Centralino TIM che fuori orario base attualmente viene svolto da personale esterno. Il processo prevede il dirottamento delle chiamate in arrivo fuori orario base al Centralino verso lo Standard Segment Firenze di stanza nel Lazio (lunedì-venerdì-FI 16:30-20:00, sabato-FI 08:00-20:00, domenica 08:00-17:00) e verso il numero dell’Assistenza Tecnica H24 CSEN (rimanenti orari).

L’attività di formazione del personale interessato dovrebbe avere avuto avvio da lunedì 18 settembre. Nulla cambierà per il personale già operante in ambito Centralino.

Ancora: dal 1° ottobre 3 moduli di ex Home (specificatici solo dopo averne dato contezza ai lavoratori direttamente interessati: due moduli di via Sannio ed uno a Stazione Tuscolana, che non cambieranno sede) saranno riconvertiti in ex Office – seguirà relativa formazione.

Ora: già ad agosto scrivemmo delle promesse tradite circa il tempo giornaliero/settimanale da dedicare all’attività di risposta. Più in generale, l’evoluzione del settore sta andando nella direzione contraria di quel che le lavoratrici ed i lavoratori s’immaginavano: poco tempo da dedicare al cliente per la risoluzione del disservizio in linea, autonomia operativa limitata dall’albero di navigazione di estar (non sempre adeguato) e da una formazione non sempre puntuale (al netto della evidente preparazione e disponibilità di docenti e specialist), enormi pressioni per vendere servizi di assistenza a pagamento, competenze (dal fatturatore all’assistenza ai tof) che finiscono per accavallarsi, una matrice turni eccessivamente articolata…

L’Azienda si convinca a coinvolgere le RSU nell’organizzazione del lavoro, ché non è lesa maestà ma ha tutto da guadagnare dai suggerimenti di chi conosce da vicino e dal basso il settore: LAVORARE SÌ, MA BENE!

Per quanto in tema, siamo a chiedere un incontro sindacale territoriale.

Segreteria Slc-CGIL di Roma e Lazio

RSU TIM Unità Produttive Lista SLC CGIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *